Impianti Antincendio

Impianti Antincendio

Per impianto di allarme incendio si intende un insieme di dispositivi elettronici predisposti per rilevare la presenza di un incendio dentro un edificio, per segnalare l’allarme sonoro a tutti i presenti e per segnalare l’allarme alla portineria e ai soccorritori esterni.
Gli impianti di allarme incendio possono venire installati e messi in funzione negli stabilimenti industriali, edifici pluripiano, magazzini e centri commerciali, complessi alberghieri, ospedali e cliniche sanitarie e enti pubblici. Un impianto di allarme incendio è fondamentalmente formato da una centralina di allarme, la quale riceve il segnale da una serie di dispositivi di rivelazione e dalla quale escono i segnali di allarme con una serie di dispositivi di segnalazione (ad esempio sirene e collegamenti ai soccorritori esterni).
I dispositivi di rivelazione rappresentano l’input per la centralina di allarme e sono essenzialmente i seguenti dispositivi:

  • dispositivi rivelazione fumi e incendi
  • pulsanti manuali di allarme

I dispositivi di segnalazione rappresentano l’output per la centralina di allarme e sono essenzialmente i seguenti dispositivi:

  • sirene acustiche
  • pannelli luminosi rossi lampeggianti
  • dispositivi di segnalazione ai soccorritori esterni

In tutti i luoghi di lavoro in cui sono installati degli estintori, in caso di mancato rispetto delle scadenze della manutenzione, sono previste delle sanzioni penali (D. Lgs n. 81/2008, D.lgs 758 del 1996), pertanto, la manutenzione degli estintori deve essere seguita molto seriamente.
Come svolgere la manutezione è scritto nella  norma UNI 9994 (Apparecchiature per estinzione incendi – Estintori di incendio – Manutenzione). Questa norma definisce le varie fasi della manutenzione e contemporaneamente ne indica le scadenze.

MB IMPIANTI SI OCCUPA DELLA MANUTENZIONE IMPIANTI ANTINCENDIO.
Affidabilità, professionalità e cordialità ci carattezziano da sempre nell’aiutare il cliente nella scelta del prodotto giusto nel posto giusto.